COLINESTERASI – S

La misura dell’attività della colinesterasi è utilizzata principalmente per tre scopi: 1. studio della fuzionalità epatica (è un enzima a sintesi epatica); 2. monitoraggio pazienti con avvelenamento da pesticidi organofosforici (causano inibizione dell’attività dell’enzima); 3. valutazione della presenza di forme anomale dell’enzima ad attività ridotta.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Enzimatico colorimetrico

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Se prelevato in provetta con separatore di siero, il campione, tappato e centrifugato entro 1 – 2 ore dal prelievo, può essere conservato fino a 24 ore e trasportato a temperatura ambiente. La refrigerazione a 2 – 8°C estende la stabilità del campione a 5 giorni.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

COLINESTERASI – S (U/L)
5000 – 13000

Unità di misura

U/L

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . COLINESTERASI – S [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Dec 4]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/colinesterasi-s/