EMOGLOBINA – esame elettroforetico

L’elettroforesi dell’emoglobina consente di stabilire qual è il carattere anomalo e stabilire di quale anemia emolitica soffre il paziente. Le malattie più comuni identificate da questo test c’è la beta-talassemia (anemia mediterranea), che causa un innalzamento dell’emoglobina Hb A2 oltre il 3,5 per cento.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettroforesi su capillare

Materiale biologico

Plasma

Raccolta

Sangue intero, provetta EDTA K3 (tappo viola)

Provetta o contenitore

Tappo viola – Provetta K3E K3EDTA

Modalità di trasporto

Conservare a +2 – 8°C

Tempi d’elaborazione

2-8 giorni

Valori di base

.

Hb A (%)

Hb A2 (%)
2,0 – 3,5

Hb F (%)
0,0 – 1,5

Unità di misura

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . EMOGLOBINA – esame elettroforetico [Internet]. 2020 Mag [cited 2024 Jul 18]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/emoglobina-esame-elettroforetico/