89552eed837b3324c8ba5671510bf2b3
19 Marzo 2020 GuarinoLab News

FemiLift, qualità della vita della paziente oncologica

Le terapie prescritte per curare i più frequenti tumori femminili provocano spesso atrofia vaginale, incontinenza e difficoltà nei rapporti sessuali. Disturbi molto diffusi, a prescindere dal cancro, anche fra le donne che vanno in menopausa. La qualità di vita delle pazienti oncologiche, che sempre più spesso guariscono o convivono anche per lunghi anni con una malattia che grazie alle cure diventa “cronica”, subisce così un duro colpo. Troppo spesso i medici, però, non affrontano questi aspetti «intimi» e solo il 10 per cento delle donne trova il coraggio di parlarne con il medico. Ma i rimedi ci sono e per sensibilizzare clinici e pazienti, oncologi e ginecologi hanno lanciano la campagna nazionale FemiLift, per la qualità della vita della paziente oncologica, presentata nei giorni scorsi al Ministero della Salute.

Cita l'articolo: . FemiLift, qualità della vita della paziente oncologica [Internet]. 2020 [cited 23 November 2020]. Available from: https://www.guarinolab.it/news/femilift-qualita-della-vita-della-paziente-oncologica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.