TRANSFERRINA – S

La transferrina è una glicoproteina di trasporto deputata a veicolare nel circolo sanguigno il ferro in forma trivalente. Il suo dosaggio viene utilizzato nello inquadramento delle anemie sideropeniche e nel monitoraggio dello stato nutrizionale. La transferrina aumenta precocemente in caso di deficit marziale e in gravidanza per effetto diretto degli estrogeni; diminuisce in tutti gli stati di malnutrizione e nelle patologie associate a perdita proteica come la sindrome nefrosica, il malassorbimento intestinale e le ustioni gravi.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Immunoturbidimetrico

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Provetta o contenitore

Tappo giallo – Provetta CAT Serum Sep Clot Activitor

Modalità di trasporto

Se prelevato in provetta con separatore di siero, il campione, tappato e centrifugato entro 1 – 2 ore dal prelievo, può essere conservato fino a 24 ore e trasportato a temperatura ambiente. La refrigerazione a 2 – 8°C estende la stabilità del campione a 5 giorni.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

TRANSFERRINA – S (mg/dL)
200 – 360

Unità di misura

mg/dL

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . TRANSFERRINA – S [Internet]. 2020 Mag [cited 2024 Jul 15]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/transferrina-s/