12 Maggio 2020 Gruppo Guarino Esami

Anticorpi anti PEROSSIDASI TIROIDEA

Le malattie autoimmuni della tiroide colpiscono approssimativamente l’ 1 % della popolazione, mentre le forme subcliniche e quelle in cui si rileva la presenza di autoanticorpi riguardano il 15 % dei soggetti eutiroidei. Oltre ad essere riscontrati nelle tiroiditi, questi anticorpi si trovano in diverse patologie tiroidee, quali il Mixedema primario, l’ipertiroidismo, il gozzo, ed i tumori tiroidei. Nella tiroidite autoimmune gli autoanticorpi anti Microsomi tiroidei (o anti tireoperossidasi, che costituisce l’antigene dei microsomi) risultano presenti con frequenza maggiore rispetto agli autoanticorpi anti tireoglobulina.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettrochemiluminiscenza

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Si consiglia di centrifugare il campione e di inviare solo il siero; se non è possibile inviarlo in giornata, conservarlo a +2-8°C fino a tre-quattro giorni. Per periodi più lunghi, congelare a -20°C. Il trasporto può avvenire a temperatura ambiente, ma se nella stagione estiva è consigliato un trasporto a temperatura controllata (+2-8°C).

Tempi d’elaborazione

1-4 giorni

Valori di base

Anticorpi anti PEROSSIDASI TIROIDEA (UI/mL)
0 – 30

Unità di misura

UI/mL

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Anticorpi anti PEROSSIDASI TIROIDEA [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Dec 6]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/anticorpi-anti-perossidasi-tiroidea/