ANTITROMBINA III – P

Diagnosi di carenze congenite e acquisite (epatopatia, coagulazione intravascolare disseminata, gravidanza, terapia estraprogestinica, periodo perinatale) di antitrombina III.

Settore

EMOSTASI E COAGULAZIONE

Metodica

Cromogenico funzionale

Materiale biologico

Plasma

Raccolta

Prelievo venoso, rispettando categoricamente il rapporto 1:9 tra sangue e citrato.

Colore provetta

Azzurro

Modalità di trasporto

Il campione deve pervenire al laboratorio entro 4-5 ore dal prelievo e non deve subire elevati sbalzi termici. Se non fosse possibile inviare il campione nei tempi indicati, procedere come segue: Centrifugare ( a 4.000 rpm per almeno 10 minuti) trasferire il plasma in provette di plastica. Preparare possibilmente una aliquota da 1ml circa per ogni esame richiesto. Congelare il campione se possibile con metanolo e ghiaccio secco oppure ponendo lo stesso a -20°-30°C. Inviare i campioni congelati in contenitori appositi contenenti ghiaccio secco. Si consiglia, durante il trasporto di conservare i contenitori a temperature non superiori a +15°C.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

ANTITROMBINA III – P (%)
75 – 120

Unità di misura

%

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . ANTITROMBINA III – P [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Nov 27]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/antitrombina-iii-p/