FOSFORO – U

I fosfati plasmatici subiscono a livello renale un processo di filtrazione glomerulare e di riassorbimento tubulare ormono-dipendente: esso è ridotto dal PTH (principalmente) e dalla calcitonina; è aumentato dall’ STH. La quantità di fosfati eliminati per via urinaria è inoltre in rapporto alla quota alimentare introdotta, all’ età , all’ attività fisica. Un aumento dei valori normali di fosfati urinari si può osservare in caso di dieta ricca di fosforo, acidosi, digiuno prolungato, ipervitaminosi D, ecc. Una diminuzione dei valori normali di fosfati urinari, invece, si può osservare in caso di crescita, gravidanza, allattamento, dieta carente, ipovitaminosi D, ecc.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Colorimetrico – ammonio molibdato

Materiale biologico

Urina 24h

Raccolta

Scartare la prima minzione del mattino e raccogliere in un contenitore adeguato tutte le successive minzioni, comprese quelle della notte e del mattino del giorno dopo. Raccogliere un’aliquota di 10 ml segnalando sul contenitore il volume della diuresi.

Colore provetta

Nessuno

Modalità di trasporto

Stabile 8 ore a temp. ambiente, se acidificata (pH < 2) stabile 4 giorni a 2 – 8°C.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

FOSFORO – U (g/24h)
da 0 anni a 12 anni 0.30 – 1.50
da 12 anni in poi 0.50 – 1.00

Urina Raccolta (24h) (mL)

Unità di misura

g/24h

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . FOSFORO – U [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Jul 1]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/fosforo-u/

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato sui nuovi articoli, scopri le offerte dedicate e partecipa in anteprima alle iniziative di ❤ Guarino Solidale