LIPASI – S

La lipasi è normalmente presente in piccole quantita‘ nel siero. L’interesse clinico della sua determinazione deriva dal fatto che questo enzima, sintetizzato in assoluta prevalenza dal pancreas, aumenta ogniqualvolta ci si trovi di fronte a disordini pancreatici. Dopo un attacco di pancreatite acuta i livelli plasmatici di lipasi incrementano più lentamente di quelli dell’amilasi ma permangono elevati più a lungo, mostrando una maggiore specificità. La determinazione della lipasi in liquidi di drenaggio è utilizzata per valutare la risoluzione del processo necrotico oggetto di drenaggio.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Enzimatico colorimetrico

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Se prelevato in provetta con separatore di siero, il campione, tappato e centrifugato entro 1 – 2 ore dal prelievo, può essere conservato fino a 24 ore e trasportato a temperatura ambiente. La refrigerazione a 2 – 8°C estende la stabilità del campione a 5 giorni.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

LIPASI – S (U/L)
15 – 60

Unità di misura

U/L

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . LIPASI – S [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Dec 9]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/lipasi-s/