12 Maggio 2020 Gruppo Guarino Esami

PTT – Tempo di protrombina attivata – P

Il PTT – o APTT – valuta l’integrità della via intrinseca, pertanto i tempi di coagulazione allungati si avranno a causa di carenza congenita dei singoli fattori (VIII, IX, X, XI, XII) e del fibrinogeno; è sensibile alla presenza di eparina ed È alterato dall’ anticoagulante di tipo lupus (LAC). In presenza di valori allungati dell’APTT, qualora sia possibile escludere contaminazione eparinica o variabili preanalitiche (prelievo difficile, campione coagulato, anticoagulante sbagliato), è consigliabile eseguire un test di miscela per distinguere tra deficit di fattori della coagulazione e presenza di auto-anticorpi (inibitori o anticorpi-antifosfolipidi). Questo esame prevede di mescolare in uguali quantità il plasma del paziente ed un pool di plasmi ottenuti da soggetti normali (nei quali si sia preventivamente accertata l’assenza di carenze fattoriali o auto-anticorpi). Se il plasma del paziente presenta qualche carenza fattoriale, il valore dell’APTT deve proporzionalmente “correggersi” (accorciarsi), poiché il pool di plasmi normali compensa la carenza del plasma del paziente. In questo caso, è necessario ricorrere ad ulteriori esami di approfondimento per identificare con precisione il deficit fattoriale. Se, dopo il test di miscela, il valore permane allungato, l’ipotesi più probabile è la presenza di auto-anticorpi specifici o aspecifici (inibitori o anticorpi antifosfolipidi). In questo secondo caso, si procederà con idonei test di approfondimento per valutare la natura dell’eventuale inibitore (il fattore contro cui è diretto) o la presenza di anticorpi anti-fosfolipidi.

Settore

EMOSTASI E COAGULAZIONE

Metodica

Coagulativo

Materiale biologico

Plasma

Raccolta

Prelievo venoso.

Colore provetta

Azzurro

Modalità di trasporto

Il campione deve pervenire al laboratorio entro 4-5 ore dal prelievo e non deve subire elevati sbalzi termici. Se non fosse possibile inviare il campione nei tempi indicati, procedere come segue: Centrifugare (a 4.000 rpm per almeno 10 minuti) trasferire il plasma in provette di plastica. Preparare possibilmente una aliquota da 1ml circa. Congelare il campione a -20°-30°C. Inviare i campioni congelati in contenitori appositi contenenti ghiaccio secco. Si consiglia, durante il trasporto di conservare i contenitori a temperature non superiori a +15°C.

Tempi d’elaborazione

dal Lunedì al Venerdì in giornata*

Valori di base

TEMPO DI TROMBOPLASTINA PARZIALE attivata – P (sec)
25.00 – 35.00

aPTT rapporto
0.80 – 1.20

Unità di misura

sec

Cita l'articolo: Gruppo Guarino . PTT – Tempo di protrombina attivata – P [Internet]. 2020 [cited 24 July 2021]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/tempo-di-tromboplastina-parziale-attivata-p/

Guarinolab Logo

nuovo servizio esclusivo

RADIOLOGIA DOMICILIARE

Tutti i nostri esami di radiologia direttamente a casa tua!

 

Prenota ora