12 Maggio 2020 Gruppo Guarino Esami

Virus EPATITE B – anticorpi anti HBc IgM

La presenza nel siero di anticorpi IgM anticore indica infezione in atto (epatite virale di tipo B) e infettività del soggetto. Livelli molto bassi di IgM anticore sono presenti nell’epatite B cronica. Gli anticorpi IgM anticore compaiono precocemente nell’epatite acuta, immediatamente prima o in contemporanea con l’HBsAg e persistono per un periodo di tre-sei mesi dopo l’episodio acuto. Numerosi studi hanno dimostrato che gli anticorpi IgM anti-HBc costituiscono l’unico marker specifico per la diagnosi d’infezione acuta da virus dell’epatite B.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettrochemiluminiscenza

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Se consegnato in giornata il campione può essere conservato a +2 – 8°C, per tempi più lunghi centrifugare la provetta e aliquotare il siero conservandolo a -20°C (trasporto in ghiaccio secco)

Tempi d’elaborazione

2 giorni lavorativi

Valori di base

Virus EPATITE B – anticorpi anti HBc IgM
Assenti

Unità di misura

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Virus EPATITE B – anticorpi anti HBc IgM [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Jul 4]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/virus-epatite-b-anticorpi-anti-hbc-igm/

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato sui nuovi articoli, scopri le offerte dedicate e partecipa in anteprima alle iniziative di ❤ Guarino Solidale