Mascherine Covid 19 Gennaio 2023
3 Gennaio 2023 Fiore A Articoli

COVID-19: addio ai tamponi sempre più vicino

Cambiano le misure del Ministero della Salute per il contrasto all’epidemia COVID-19 a partire dal 01 gennaio 2023.

Cosa fare in caso di positività

Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico rapido per SARS-CoV-2 sono sottoposte alla misura dell’isolamento, con le modalità di seguito riportate.

Se si è sintomatici

In caso di sintomi l’isolamento termina a prescindere dopo 5 giorni, anche senza effettuare alcun tampone di controllo. È indispensabile indossare la mascherina almeno fino al decimo giorno per proteggere il resto della comunità, ed è altamente consigliato evitare luoghi affollati o al chiuso.

Se si è asintomatici

Per i casi che sono sempre stati asintomatici e per coloro che non presentano comunque sintomi da almeno 2 giorni l’isolamento potrà terminare dopo 5 giorni dal primo test positivo o dalla comparsa dei sintomi, a prescindere dall’effettuazione del test antigenico o molecolare.

Per i casi che sono sempre stati asintomatici l’isolamento potrà terminare anche prima dei 5 giorni, ma dovrà essere accompagnato da un tampone rapido o molecolare effettuato in una struttura sanitaria abilitata, come un laboratorio diagnostico o una farmacia. In tal senso non sono validi i tamponi rapidi fai da te.

Contatti stretti

A coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti positivi al COVID-19 è applicato il regime dell’autosorveglianza, durante il quale è obbligatorio indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 (quindi non sono adatte le mascherine chirurgiche) al chiuso o in presenza di assembramenti, fino al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto. Se durante il periodo di autosorveglianza si manifestano sintomi suggestivi di possibile infezione da Sars-Cov-2 è raccomandata ma non obbligatoria l’esecuzione immediata di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione di SARS-CoV-2.

Gli operatori sanitari devono eseguire un test antigenico o molecolare su base giornaliera fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con un caso confermato. 

Mascherine

Le mascherine restano obbligatorie sino al 30 aprile 2023 per le strutture sanitarie e socio-sanitarie, ambulatori e studi medici, RSA, hospice, strutture riabilitative e strutture residenziali per anziani. La norma si applica ad operatori sanitari, ospiti e pazienti.

ANCI Toscana - Le nuove misure Anti COVID-19
Infografica da ANCI Toscana

Riferimenti

Ministero della Salute. Aggiornamento delle modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso COVID-19 [Internet]. 2022 Dec [cited 2023 Jan 3]. Available from: https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2022&codLeg=91258&parte=1%20&serie=null

Ministero della Salute. Test diagnostici, contact tracing, isolamento e autosorveglianza [Internet]. Gov.it. [cited 2023 Jan 3]. Available from: https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=244

Redazione di FirenzeToday. Covid19: le nuove misure [Internet]. FirenzeToday. 2023 [cited 2023 Jan 3]. Available from: https://www.firenzetoday.it/cronaca/covid-19-coronavirus-nuove-misure.html

Cita l'articolo
Fiore A. COVID-19: addio ai tamponi sempre più vicino [Internet]. 2023 Gen [cited 2023 Feb 2]. Available from: https://www.guarinolab.it/blog/covid-19-addio-ai-tamponi-sempre-piu-vicino/