Alfa 1 GLICOPROTEINA ACIDA – S

L’alfa1-glicoproteina acida è una proteina della fase acuta il cui esatto significato fisologico rimane poco chiaro, anche se il ruolo di immunomodulatore sembra il più probabile. è noto il suo ruolo diagnostico nel monitoraggio dei processi infiammatori specie in fase subacuta, compresi quelli di origine neoplastica maligna ed infettiva. La sua cinetica, più lenta e con una finestra diagnostica più ampia rispetto alla proteina C-reattiva (PCR), rende il suo dosaggio, specie in associazione con la stessa PCR, un efficace marcatore di evoluzione sia nei processi infettivi, durante i quali permette indirettamente di valutare l’efficacia della terapia antibiotica, che nei processi flogistici di altra natura.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Immunoturbidimetrico

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Provetta o contenitore

Tappo giallo – Provetta CAT Serum Sep Clot Activitor

Modalità di trasporto

Se prelevato in provetta con separatore di siero, il campione, tappato e centrifugato entro 1 – 2 ore dal prelievo, può essere conservato fino a 24 ore e trasportato a temperatura ambiente. La refrigerazione a 2 – 8°C estende la stabilità del campione a 5 giorni.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

Alfa 1 GLICOPROTEINA ACIDA – S (mg/dL)
50 – 120

Unità di misura

mg/dL

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Alfa 1 GLICOPROTEINA ACIDA – S [Internet]. 2020 Mag [cited 2024 Apr 14]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/alfa-1-glicoproteina-acida-s/