Anticorpi anti MICROSOMI EPATICI

L’antigene verso cui sono diretti questi autoanticorpi è il citocromo P450 II D6. Gli anticorpi anti LKM sono associati all’epatite autoimmune di tipo II ed, in alcuni soggetti, all’epatite C. Usualmente, il titolo degli anticorpi è minore nei pazienti con epatite virale che in quelli con epatite autoimmune.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Immunofluorescenza indiretta

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Provetta o contenitore

Tappo giallo – Provetta CAT Serum Sep Clot Activitor

Modalità di trasporto

Si consiglia di centrifugare il campione e di inviare solo il siero; se non è possibile inviarlo in giornata, conservarlo a +2-8°C fino a tre-quattro giorni. Per periodi più lunghi, congelare a -20°C. Il trasporto può avvenire a temperatura ambiente, ma se nella stagione estiva è consigliato un trasporto a temperatura controllata (+2-8°C). Indicare possibilmente sulla richiesta il n° telefonico del reparto richiedente ed il nominativo di un referente.

Tempi d’elaborazione

3-5 giorni

Valori di base

Anticorpi anti MICROSOMI EPATICI
Assenti

Unità di misura

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Anticorpi anti MICROSOMI EPATICI [Internet]. 2020 Mag [cited 2024 Jul 15]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/anticorpi-anti-microsomi-epatici/