TESTOSTERONE – S

Il Testosterone è uno steroide a 19 atomi di carbonio idrossilato in posizione 17 beta; è il più potente androgeno a secrezione naturale.Il testosterone, come gli altri androgeni, sono steroidi anabolizzanti che stimolano la crescita e la divisione cellulare. Nei soggetti maschi il testosterone è prodotto dalle cellule del Leyding presenti nel testicolo quando sono stimolate dal FSH e dall’LH; una quota minore è prodotta dalla corteccia surrenalica.Solo l’ 1-2% del testosterone circolante è presente in forma libera ed il 30-40% è legato all’albumina.Il restante testosterone (60%) è legato ad alta affinità alla proteina di trasporto specifica SHBG.La maggior parte del testosterone viene metabolizzato dal fegato ; in alcuni tessuti target è metabolizzato in diidrotestosterone. Nei maschi il testosterone è responsabile della differenziazione sessuale fetale, dello sviluppo puberale maschile e delle caratteristiche sessuali secondarie. Il dosaggio del testosterone è utilizzato nei neonati nella diagnisi differenziale di ambiguità sessuale dovuta a sindrome adrenogenitali. Nei soggetti in età puberale , elevati livelli di testosterone si riscontrano in alcuni tumori gonadotropino-dipendenti ( neoplasie del SNC) o gonadotropino-indipendenti ( neoplasie del surrene) o nella pubertà precoce. Il dosaggio del testosterone è utilizzato per valutare stati di ipogonadismo o di ipopituitarismo negli adolescenti e negli adulti come nelle sindromi di Klinefelter e di Kallmann; negli adulti i livelli di testosterone sono utili per la diagnosi di infertilità maschile. Nelle donne normali i livelli di testosterone sono molto bassi rispetto agli uomini; il testosterone nelle donne è secreto in piccole quantità dall’ovaio e dal surrene, una parte del testosterone deriva dalla conversione periferica del l’androstenedione.Le più comuni cause di elevati livelli di testosterone nelle donne sono la policistosi ovarica, il tumore ovarico e l’iperplasia surrenalica.La virilizzazione e l’irsutismo nelle donne sono associati ad una iperproduzione di testosterone endogeno o alla somminisrazione di androgeni.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettrochemiluminiscenza

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Se consegnato entro 8 ore dal prelievo il campione può essere conservato e trasportato a temperatura ambiente (< 25°C). Il siero separato è stabile 3 giorni a 2 – 8°C. Per tempi di conservazione superiori è necessario congelare il siero a –20°C e spedire il campione in ghiaccio secco.

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

TESTOSTERONE – S (ng/dL)
Maschi da 0 anni a 14 anni 0.0 – 120.0
Maschi da 14 anni in poi 130.0 – 830.0
Femmine 7.0 – 70.0

Unità di misura

ng/dL

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . TESTOSTERONE – S [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Jul 2]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/testosterone-s/

Iscriviti alla newsletter!

Resta aggiornato sui nuovi articoli, scopri le offerte dedicate e partecipa in anteprima alle iniziative di ❤ Guarino Solidale