12 Maggio 2020 Gruppo Guarino Esami

Virus Epatite B – Antigene HBe

L’antigene “e” ed il suo anticorpo vengono riscontrati solo in associazione ad un’infezione da virus dell’epatite B (HBV). La presenza o l’assenza di HBeAg e anti-HBeAg fornisce informazioni utili per valutare soggetti risultati positivi per l’antigene di superficie dell’epatite B (HBsAg). L’HBeAg indica replica virale ed infezione produttiva. La scomparsa dell’HBeAg e la comparsa degli anticorpi anti-HBeAg è indice di prognosi favorevole, poiché indica che il livello di particelle virali infettive si è ridotto a causa della diminuzione della replicazione virale; tuttavia sarà solo con la comparsa degli anticorpi anti HBsAg (anticorpi neutralizzanti il virus) che il soggetto potrà essere considerato guarito.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettrochemiluminiscenza

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Colore provetta

Giallo

Modalità di trasporto

Il campione può essere conservato a temperatura ambiente se giunge in laboratorio entro le 8 ore dal prelievo; per tempi di trasporto fino alle 24 ore il campione deve essere refrigerato a temperatura di +2 – 8°C; per tempi di trasporto superiori alle 24 ore occorre centrifugare il campione e congelare il siero a temperature inferiori a -10°C (trasporto in ghiaccio secco).

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

Virus EPATITE B – antigene HBe
Assente

Unità di misura

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Virus Epatite B – Antigene HBe [Internet]. 2020 Mag [cited 2022 Dec 7]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/virus-epatite-b-antigene-hbe/