Virus Epatite C – Anticorpi

Il dosaggio Architect-Anti-HCV è utilizzato per la rilevazione degli anticorpi contro il virus dell’Epatite C (HCV). Studi sierologici hanno consentito di stabilire che HCV causa la maggior parte delle epatiti non-A e non-B trasmesse per via ematica. La presenza degli anticorpi Anti-HCV indica che un soggetto può aver contratto l’infezione da HCV, può essere un portatore infettivo del virus e/o può essere in grado di trasmettere l’infezione da HCV. La determinazione degli anticorpi Anti-HCV viene, pertanto, eseguita: per rilevare la presenza di anticorpi specifici in soggetti con sospetto di epatite C e come screening del sangue e dei suoi derivati usati per trasfusione al fine di ridurre il rischio di contrarre un’epatite post-trasfusionale da parte del ricevente la donazione.

Settore

Biochimica clinica ed immunologia

Metodica

Elettrochemiluminiscenza

Materiale biologico

Siero

Raccolta

Prelievo venoso

Provetta o contenitore

Tappo giallo – Provetta CAT Serum Sep Clot Activitor

Modalità di trasporto

Il campione può essere conservato a temperatura ambiente se giunge in laboratorio entro le 8 ore dal prelievo; per tempi di trasporto fino alle 24 ore il campione deve essere refrigerato a temperatura di +2 – 8°C; per tempi di trasporto superiori alle 24 ore occorre centrifugare il campione e congelare il siero a temperature inferiori a -10°C (trasporto in ghiaccio secco).

Tempi d’elaborazione

1 giorno lavorativo

Valori di base

Virus EPATITE C – anticorpi
Assenti

Unità di misura

Cita l'articolo
Gruppo Guarino . Virus Epatite C – Anticorpi [Internet]. 2020 Mag [cited 2024 Apr 14]. Available from: https://www.guarinolab.it/esami/virus-epatite-c-anticorpi/